breaking news New

Quanto costa un viaggio a Cape Town? Informazioni e consigli utili.

Moneta Sudafricana

Ok, ci siamo. Dopo mesi di ricerche sulla vostra prossima meta di viaggio avete deciso: Cape Town. Vi siete già informati su che cosa vedere, dove mangiare, che cosa fare e che cosa non perdere assolutamente.

State iniziando a sognare il vostro primo tramonto sulla Table Mountain, la vostra passeggiata lungo la spiaggia di Bloubergstrand o l’affascinante visita a Robben Island. Ma un momento: quanto costa un viaggio a Cape Town?

In questo articolo vogliamo rispondere a tutte le domande inerenti al costo di un viaggio a Cape Town, affrontando tutti quelli che, secondo noi, sono i punti salienti riguardo i costi della vita e quelli da sapere prima di programmare un viaggio.

Da quanto costa un volo per Cape Town a quale SIM Card comprare, alla convenienza di muoversi in taxi oppure noleggiare un’auto e molto altro ancora.

Allacciate le cinture, state per scoprire quanto costa un viaggio a Cape Town! 

Moneta Sudafricana

In questo articolo risponderemo a tutte queste domande:


  • Quanto costa un volo per Cape Town?

  • Con quale compagnia conviene volare?

  • Quanto costa dormire a Cape Town?

  • Dove conviene fare il cambio di valuta?

  • Internet e chiamate in Sudafrica: quale SIM comprare?

  • Conviene noleggiare un’auto? Con quale compagnia?

  • Quanto costa prendere un taxi? I nostri consigli per spostarvi in città.

  • Come funzionano le mance a Cape Town?

  • Quanto costa la vita di tutti i giorni?

Quanto costa un volo per Cape Town?

Iniziamo subito il nostro articolo sul costo di un viaggio a Cape Town partendo dal primo passo necessario: il volo.

Quanto costa un volo per Cape Town? Dipende dalla stagione.

Un volo per Cape Town va da un minimo di 500 euro in bassa stagione ad un massimo di circa 1300 euro in alta stagione, quest’ultimo se comprato con poco anticipo rispetto alla data di partenza.

Per alta stagione in Sudafrica si intende il periodo di dicembre- gennaio.

Se acquistate il volo con almeno sei mesi di anticipo i costi medi vanno dai 550 agli 800 euro.

Anche nei mesi di altissima stagione, se riuscite ad organizzarvi per tempo il costo del volo non dovrebbe superare gli 800 euro.

I periodi in cui economicamente conviene fare un viaggio a Cape Town sono ottobre- novembre e marzo-aprile. Il clima in questi mesi è infatti ottimo e i prezzi sono molto più convenienti. 

 

Con quale compagnia conviene volare?

Le compagnie aeree che offrono le tratte per Cape Town sono: KLM, British, Air France, Turkish, Swiss, Qatar, Egypt Air, Ethiopian, Ethiad, Emirates, Brussellese Airlines, South African, Lufthansa e dall’8 aprile 2018 è tornata anche Alitalia. Per approfondire vi consigliamo di leggere il nostro articolo sui voli verso Cape Town.

I voli più brevi sono offerti dalle compagnie europee, le quali, eccetto uno scalo tecnico a Parigi, Francoforte o Londra, garantiscono una durata di tratta diretta che non supera mai le 12 ore.

Se partite da Roma, la compagnia aerea Ethiopian è quella che offre il volo più breve dall’Italia.

 

Quanto costa dormire a Cape Town?

Come in tutte le grandi città, il prezzo per alloggiare a Cape Town dipende da molti fattori, i tre più importanti sono: la zona, il tipo di alloggio e la stagione.

Se non sapete ancora quale zona della città scegliere, vi consigliamo di leggere il nostro articolo dedicato ai quartieri più importanti di Cape Town.

Per quanto riguarda il tipo di alloggio, Cape Town offre sistemazioni per qualsiasi tipo di target. A differenza di altre città sudafricane, infatti, a Cape Town l’offerta proposta spazia moltissimo: da camere in ostello a 15 euro al giorno a ville di lusso degne di Hollywood.

Per orientarvi meglio sulle varie opzioni di alloggio a Cape Town vi consigliamo di leggere il nostro articolo dedicato a dove dormire a Cape Town: tanti indirizzi tra hotel, appartamenti e ville.

 

Dove conviene fare il cambio di valuta?

Siete appena atterrati a Cape Town e il primo passo per dare il via alla vostra vacanza è cambiare i vostri soldi nella moneta corrente.

La moneta corrente in Sudafrica è il Rand; ad oggi 1 euro corrisponde a circa 14/16 Rand, ma oscilla spesso da mese a mese. 

Contrariamente a quanto si può leggere in rete, né l’euro né il dollaro vengono accettati come forma di pagamento in Sudafrica.

Non potendo inoltre fare il cambio valuta in Italia, è necessario farlo direttamente in loco.

E a questo punto vi chiederete: dove è possibile cambiare i propri soldi? E soprattutto dove conviene?

  1. In aeroporto: presso l’aeroporto internazionale di Cape Town vi è l’apposito servizio di cambio aperto 24 ore su 24, così come vari sportelli bancomat automatici. Sconsigliamo di cambiare i propri soldi in aeroporto in quanto viene applicata una commissione più alta rispetto ad altri punti che segnaliamo di seguito.
  1. Presso una banca: le banche principali della città sono Absa Bank, First National Bank, Nedbank e Standard Bank. Generalmente le banche sono aperte dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 15.30 e il sabato dalle 8.30 alle 11.00. Sono chiuse la domenica e nei giorni feriali.
  1. Presso uno sportello automatico/ ufficio di cambio: non solo in aeroporto, ma anche nei centri commerciali e nelle zone più commerciali della città si trovano spesso uffici di cambio aperti tutto il giorno, compreso il fine settimana. Questo tipo di servizio potrebbe avere una commissione più alta rispetto alle banche. Il nostro consiglio è quello di verificare sempre il tasso di cambio e la commissione applicata, prima di effettuare il cambio di valuta in uno di questi sportelli o uffici di cambio.
  1. Presso un ATM, sportello bancomat: oltre a fare il cambio di valuta vero e proprio, potete direttamente effettuare un prelievo in moneta sudafricana ad uno dei tanti sportelli bancomat presenti in città. Anche in questo caso, informatevi su eventuali spese e commissioni applicabili dalla vostra banca.

Nonostante quasi tutte le attività commerciali accettino le carte di credito è comunque consigliabile cambiare un po’ di soldi in moneta sudafricana. Se ad esempio decidete di noleggiare un’auto, molte stazioni di benzina e gasolio non dispongono ancora del lettore di carta di credito.

 

Internet e chiamate in Sudafrica: quale SIM comprare?

Sono quattro i principali operatori telefonici sudafricani: Vodacom, MTN, Cell C e Telkom. I primi due hanno la migliore copertura di rete, soprattutto fuori città.

Il nostro consiglio è quello di acquistare una SIM Card Vodacom in quanto ad un prezzo vantaggioso permette di avere un traffico dati veloce e la possibilità di chiamare numeri sudafricani.

È possibile comprare la propria SIM Card direttamente in aeroporto, oppure nei negozi o supermercati autorizzati che trovate tranquillamente in città.

Sconsigliamo invece di rimanere con il proprio operatore italiano specialmente se dovete effettuare molte chiamate o collegarvi spesso a internet.

Acquistare una SIM prepagata prima di partire:

Se al vostro arrivo in Sudafrica volete già avere un numero di cellulare precaricato e attivo fin dai primi minuti, vi consigliamo di acquistare una SIM prepagata online.

Un sito che assicura questo servizio è B4iGO, in grado di farvi avere un numero di telefono sudafricano due settimane prima della vostra partenza.

Potete comprare la SIM Card prepagata direttamente dal sito web (che vi lasciamo qui di seguito) tramite PayPal o carta di credito, oppure ritirarla al vostro arrivo ad uno dei molteplici sportelli, presenti anche in aeroporto o direttamente in centro città nei supermercati o negozi autorizzati.

Per avere maggiori informazioni e comprare la vostra SIM prepagata questo è il sito web di B4iGO.

Se durante la vostra permanenza in Sudafrica avete necessità di ricaricare la vostra SIM Card, potrete farlo presso numerosi negozi, tra cui i Vodashop che potete trovare anche in aeroporto.

 

Conviene noleggiare un’auto? Con quale compagnia?

Un ottimo modo per visitare Cape Town e i suoi dintorni è quello di noleggiare un’auto. Noi di My Cape Town lo consigliamo vivamente.

Sono moltissime le compagnie di autonoleggio disponibili, tra le tante segnaliamo Avis, Budget, Europcar, Firefly, Sixt, Tempest, Thrifty, Firefly, Bidvest e Keddy.

I prezzi per noleggiare un’auto sono più bassi rispetto all’Italia e all’Europa.

Il prezzo per sette giorni di noleggio si aggira intorno agli 80 euro circa, esclusi i vari optional tra cui l’assicurazione casco, l’opzione del guidatore in più e così via.

Per scegliere la compagnia che si adatta meglio alle vostre esigenze vi segnaliamo un sito di comparatori di compagnie di noleggio di automobili che potete trovare a questo link.

Se l’automobile non fa per voi, ma volete comunque avere una panoramica generale della città, vi consigliamo di provare il classico tour a bordo del City Sightseeing. Questo autobus rosso a due piani vi porterà in giro per la città facendo oltre 30 fermate e passando dalle 50 attrazioni più famose di Cape Town. Grazie alla formula  “Hop-On-Hop-Off” potrete salire e scendere dall’autobus a vostro piacimento e comporre così in autonomia il vostro tour di Cape Town. Nel caso in cui decidiate di non scendere, invece, il tour dura in totale due ore.

Per fare il tour a bordo del City Sightseeing sono disponibili tre pacchetti differenti a partire dai 12 euro.

Qui il link diretto per prenotare il vostro posto a bordo del City Sightseeing di Cape Town.

 

Quanto costa prendere un taxi a Cape Town?

I nostri consigli per spostarvi in città.

 

Prendere un taxi a Cape Town è molto più economico rispetto ai nostri taxi italiani.

Se prendete un taxi in città, chiedete sempre di utilizzare il tassametro, specialmente se prendete un taxi last minute.

In alternativa al classico taxi, vi consigliamo di utilizzare le app Uber o Taxify, decisamente più convenienti. 

Uber è molto amato in Sudafrica sia in termini di convenienza che di qualità del servizio. Anche Taxify è molto utilizzato, offrendo tariffe leggermente più basse rispetto a Uber.

Un altro mezzo di trasporto che troverete a Cape Town è il minibus locale, una sorta di taxi a più posti, che, senza un orario ufficiale dei percorsi o un fermata di partenza prefissata, può rivelarsi una scelta non proprio azzeccata.

Spesso infatti non è dato sapere il percorso che farà il mini bus, creando non poca confusione tra i passeggeri. Di solito questi tipi di taxi si fermano nelle aree principali della città, come centri commerciali o supermercati.

I passeggeri, una volta a bordo, devono avvertire a voce il conducente sulla loro destinazione. State attenti se prendete questo mezzo di trasporto, perché molti di questi taxi non sono autorizzati.

 

Come funzionano le mance a Cape Town?

In Sudafrica non vi è alcun obbligo di legge riguardo le mance per i servizi (specialmente nei bar e ristoranti), ma è buona regola lasciare una mancia compresa tra il 10% e il 15% del conto totale.

È consuetudine lasciare anche una piccola mancia alle guardie che pattugliano i parcheggi gratuiti, soprattutto se avete lasciato l’auto per più di 30 minuti.

Per quanto riguardo le persone in stato di necessità che potrebbero chiedervi l’elemosina, i servizi sociali in Sudafrica sconsigliano di dare soldi, piuttosto fare una donazione ad organizzazioni di volontariato che offrono assistenza alle persone più bisognose.

Quanto costa la vita di tutti i giorni?

Per finire il nostro tour dei costi di un viaggio a Cape Town, vogliamo lasciarvi qualche prezzo relativo alla vita di tutti i giorni. Così da farvi un’idea più precisa prima di partire.

Ovviamente i prezzi variano da luogo a luogo, ma mediamente sono attendibili.

Ecco qualche esempio

  • Una birra: da 20 rand ovvero 1.34 euro
  • Un bicchiere di vino: da 40 rand ovvero 2,68 euro
  • Una pizza: 70 rand ovvero 4,70 euro
  • Un piatto di pasta: 80-120 rand ovvero 6,70 euro ca
  • Un cocktail: 40-50 rand ovvero 3 euro ca.

Per capire le differenze di prezzo e di costo della vita tra la vostra città e Cape Town, vi segnaliamo un sito web che in pochi click compara i costi tra una città e altra.

Comparate la vostra città a Cape Town e vi farete un’idea ancora più attendibile dei prezzi correnti.

 

Speriamo che questo articolo vi possa essere utile per programmare il vostro viaggio a Cape Town. Non dimenticate di sbirciare nelle nostre sezioni, ci sono tanti articoli su che cosa vedere, che cosa fare e dove mangiare a Cape Town e dintorni. E molto molto altro.

Se volete rimanere aggiornati su tutte le nostre novità seguiteci su FACEBOOK, INSTAGRAM e iscrivetevi alla nostra NEWSLETTER.

 

0 Comments

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password